Tante le novità auto 2018, soprattutto nella categoria SUV; cresce infatti la richiesta di Sport Utility Vehicle. Non mancano però gli arrivi tra le berline, e si assiste anche all’immissione nel mercato di un numero considerevole di nuove ibride ed elettriche, in linea con la questione della mobilità ecosostenibile. Le sportive poi restano un evergreen.

Nello specifico, per quel che riguarda i SUV – in tutte le declinazioni, grandi o compatti, diesel, ibridi o addirittura elettrici, sportivi oppure offroad – Audi Q3, BMW X2 e Dacia Duster sono tra i più attesi. Audi presenterà anche la Q8, e BMW la X4 e la X5. Non si farà attendere la casa della stella a tre punte, con Mercedes Classe G e Mercedes GLE. E a proposito di grandi nomi, Jaguar e Lamborghini: la prima svelerà Jaguar E-Pace, la seconda Lamborghini Urus: da perderci la testa. Ma si sa, si scrive SUV e si legge Jeep, o meglio Jeep Wrangler e Jeep Cherokee, con tutta la fama che li precede.

E restando negli USA, Ford Ecosport. Tra le europee invece da segnalare anche Citroën C5 AIRCROSS, DS 7 Crossback, Volkswagen Touareg e Volvo XC40. All’Europa risponde a tono il Paese del Sol Levante: Honda CR-V, Mitsubishi Eclipse Cross, Subaru XV, Suzuki Jimny e Toyota Land Cruiser. E in ultimo, il gioiello di casa nostra, Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio.

Capitolo berline. Ancora voce grossa per Audi; filtrano infatti da Ingolstadt indiscrezioni secondo le quali dovrebbero essere pronte le nuove generazioni di Audi A1 e Audi A6: quest’ultima in particolare sfiderà le BMW Serie 5 e Mercedes Classe E, oltre che la Volvo S90. Tornando a BMW e Mercedes, si attende per la fine dell’anno BMW Serie 3, mentre la Mercedes Classe A 2018 dovrebbe già trovarsi nei concessionari.

I francesi annunciano Citroën C4 Cactus e Peugeot 508. Ford in estate rinnoverà uno dei suoi nomi di punta, Focus. E se solo in autunno si potrà salire a bordo di Kia Cee’d, è in strada invece sin da gennaio Hyundai i30 Fastback. Insomma, le berline non temono l’ondata SUV, anzi.

Avanzano, e non troppo in sordina, anche le motorizzazioni ibrida e ibrida plug-in. Lo scorso novembre, a Los Angeles, BMW ha anticipato BMW i8 Roadster, e non contenta due mesi dopo al salone di Detroit ha reso nota la nuova serie della BMW i8 Coupé. A Los Angeles c’era pure Lexus, con il crossover RX 450hl. L’elettrificazione è del resto terra di conquista anche per i SUV, come testimonia il Range Rover Sport PHEV.

Tra le auto elettriche, anche nel 2018 a vincere è ancora Nissan Leaf, la più venduta del settore. Nella stessa categoria, Tesla Model X sarà forse insidiata da Audi quattro e-tron: è quanto spera almeno il costruttore tedesco. L’anno si chiuderà poi con l’uscita del crossover Jaguar I-Pace.

Infine, le sportive. Dopo ben 55 anni dal lancio del primo modello, ecco la nuova Alpine A110, rivale dichiarata dell’Alfa Romeo 4C e della Porsche 718 Cayman. La biposto francese sarà disponibile nella serie regolare alla fine del 2018, visto che, negli ultimi mesi del 2017, nella versione Premiere Edition è andata letteralmente a ruba.

E sempre dalla Francia un’altra sportiva pura, ovvero Renault Mégane RS. Stupisce la coreana Hyundai, che debutta tra le berline compatte sportive con la i30.

E in chiusura un grande classico, la Ford Fiesta, in vendita da Febbraio con la ST.