L’orto della stagione estiva ci regala tanti prodotti buoni, sia come verdure ma soprattutto come frutta. Per questo motivo la cucina dell’estate è ricca di sapori e di piatti all’insegna della freschezza.

Sulla tavola non mancherà un cestino di cruditè immerse nel ghiaccio e una fresca insalata verde per mitigare il caldo a volte opprimente.

Un ottimo pranzo inizia con gli antipasti, fra i quali primeggiano le cozze gratinate, le ostriche, e l’insalata di mare fredda o calda, mentre i primi piatti rispettano comunque una tradizione tutta italiana, come le trofie al pesto genovese, la panzanella Toscana, l’insalata di riso con i sottaceti e naturalmente la pasta col condimento a base di pesce.

E a proposito di pesce, dopo una spaghettata alle vongole veraci, c’è da scegliere fra i calamari alla griglia, l’aragosta, il fritto di paranza, la sogliola alla mugnaia, il branzino al forno e così via.

Per chi ama la carne, potrà optare per una succosa bistecca alla fiorentina, accompagnata dai fagioli cannellini, oppure il vitello tonnato o la cotoletta “orecchio d’elefante” con sopra la rughetta e i pomodorini pachino. Come si vede, ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Quanto al dessert, è preferibile la frutta di stagione come le pesche, le albicocche, le ciliegie, il cocomero, le fragoline di bosco e i lamponi, non dimenticando però le palline di melone francesino servite in una coppa col liquore.

Il vino sarà rigorosamente bianco da accompagnare al pesce, come il vermentino di Gallura o un Frescobaldi, mentre il rosso da servire con la carne è di rigore un Brunello o un Refosco.

Per digerire, dopo questa abbondante libagione, ci vorrà una buona grappa o una vodka gelata.

Per chi va in barca, è consigliabile uno spuntino leggero per affrontare una digestione che gli consenta di tuffarsi dopo un paio d’ore, evitando bibite gasate troppo fredde che potrebbero causare una pericolosa congestione.

Ecco allora che, oltre alla classica focaccia al prosciutto, è tipicamente estiva una “caprese “oppure una carne in scatola fredda seguita da frutta fresca.

L’estate è dunque all’insegna del gusto light, ma dai sapori intensi e soprattutto mediterranei.